Casteldelci

Casteldelci: la cittadina immersa nel verde

LA STORIA

Sulla sponda sinistra del torrente Senatello si leva Casteldelci che a causa della sua posizione geografica é stato per molti secoli uno dei castelli più importanti del territorio del Montefeltro.
Gli abitanti di questa zona vivono soprattutto nel Capoluogo e nelle 6 piccole frazioni: Mercato, Giardiniera, Senatello ,Monte Fragheto, Poggio Ancisa, Schigno.
Chiamato "Casale d'ilice" in alcuni documenti del Xll sec., fù prima sotto la spettanza dei vescovi da Montefeltro, poi del rettore della Massa Trabaria,e più avanti passò ai della Faggiola, nel cui castello ebbe i natali il celebre condottiero Uguccione.
Nel '500 passò da Perfetti da Vico a Guidobaldo, da Montefeltro a Cesare Borgia, da Lorenzo dè Medici al Comune di Firenze e ancora ai duchi di Urbino.

DA VISITARE

La torre Campanaria di CasteldelciIl Ponte Vecchio, la Torre di Monte, e la torre campanaria sono conservate in maniera splendida.
Presso la Casa - Museo sono stati raccolti un numero esorbitante di reperti archeologici che appartengono alla storia di Casteldelci.Il Ponte Vecchio di Casteldelci
In questa zona si possono trovare numerosi agriturismi e anche un albergo immesso in un edificio storico del XVII sec.
Per chi ama la vita all'aria aperta, il territorio di Casteldelci è ciò che si addice di più: mulattiere e stradine che possono essee percorse a piedi o a cavallo che dà la possibilità di godere della bellezza dell'ambiente e di dei tipici prodotti della montagna.

PER INFORMAZIONI:
Comune 0541-915423 fax 0541-925300
e-mail: comune.casteldelci@provincia.ps.it